Gli orari d’apertura del mercato forex

Una cosa importante da sapere se si vuole operare nel mercato forex sono gli orari delle varie sessioni nelle diverse parti del mondo, in quanto da questi dipende in parte il successo o meno di determinati tipi di ordini. Il mercato forex è un mercato particolare in quanto è aperto 24 ore al giorno per 5 giorni alla settimana. Per la precisione apre domenica alle 22 e chiude venerdì alle 23 ora italiana. Il primo mercato ad aprire è quello di Sidney, in Australia, che apre alle 23 ora italiana, e da il via alla cosiddetta sessione Asiatica (Sidney e Tokyo, dalle 23 alle 10 ora italiana).

Di seguito aprono i mercati della sessione Europea (dalle 9 alle 18), per concludere con la sessione Americana (dalle 14 alle 22). In pratica, non c’è mai un momento, sia del giorno che della notte, nel quale non ci sia almeno un mercato aperto. Ecco dunque il motivo per quale il Forex rimane aperto 24 ore su 24.

Conoscere gli orari del forex è importante perché ci permette di sapere quando avvengono certi eventi influenti sul prezzo. Questi eventi sono: l' apertura delle borse, le news economiche, gli eventi inaspettati. I mercati borsisti del mondo hanno come orario di apertura mediamente alle 9 del loro fuso orario. Al momento dell'apertura si ha un aumento degli scambi che avvengono attraverso la compravendita di azioni, obbligazioni e altri strumenti finanziari, ma questi scambi creano inevitabilmente movimenti di valute che ovviamente influenzano il forex trading.

Un altro motivo per il quale è importante conoscere gli orari delle principali borse mondiali è dato dalle news economiche, delle quali si sa già solitamente l'orario di uscita e l'influenza che possono avere sul prezzo. Queste possono creare scossoni altamente influenti sul prezzo. Anche gli eventi inaspettati possono creare notevoli cambiamenti nell'andamento dei cambi. Questi eventi inaspettati possono essere drammatici, come per esempio l'attentato dell'11 settembre che ha creato notevoli scossoni nelle borse mondiali, ma anche di altro tipo: per esempio una improvvisa dichiarazione di un capo di stato sulla situazione economica del paese può creare una corsa a vendere o comprare quella certa valuta.

La scelta del momento in cui effettuare delle operazioni nel mercato è una scelta fondamentale per ottenere risultati di una certa importanza nel mercato Forex. Gli orari migliori sono senza dubbio quelli in cui il mercato è più attivo e ha il maggior numero di contrattazioni, cioè le ore in cui si sovrappongono più sessioni. Queste fasce orarie vengono dette Overlap (sovrapposizione) e sono le fasce più importanti per fare trading, soprattutto se si fa trading intraday. Questo perché il trading a breve termine necessita di consistente liquidità che si può avere principalmente all'interno delle fasce orarie Overlap. Gli orari di queste sovrapposizioni sono i seguenti:

  • Dalle 8 alle 10 ora italiana-Sovrapposizione sessioni Forex Asia-Europa.
  • Dalle 8 alle 9 quando i mercati di Francoforte e Tokyo sono aperti cominciano i primi movimenti , la liquidità aumenta in modo significativo ma molto spesso si generano diversi falsi segnali. Questo perché le istituzioni cominciano a posizionarsi nel mercato prima dell'apertura di Londra in modo graduale. Molto spesso si vedono i prezzi partire nella direzione del trend primario per attrarre trader direzionali, poi i prezzi rintracciano facendo uscire chi era entrato pensando che il trend scappasse. A questo punto i prezzi arrivano a livelli di nuovo interessanti per le istituzioni che entrano poco prima delle 9 o poco dopo.
  • Dalle 9 in poi la volatilità aumenta significativamente e molto spesso i prezzi prendono una direzione precisa spostandosi di diverse decine di pip.
  • Dalle 14 alle 17 ora italiana-Sovrapposizione sessioni Forex Europa-America.

In queste ore si toccano le punte massime di volatilità, il mercato in queste ore è erratico, molto veloce, terreno per i trader di corto periodo, soprattutto le prime due ore. Le piattaforme forex offerte dai vari broker possono avere orari differenti, per esempio GMT, GMT +1, GMT +2, quindi quando si effettua la scelta di un forex broker con qui operare è importante anche sapere l'orario della piattaforma offerta. Ciò è importante sia nel caso in cui fossimo trader che operano nell'intraday, per scegliere le fascie orarie con maggiore liquidità della valuta che si vuole tradare, sia in quello in cui operassimo principalmente nel lungo termine, in quanto in questo caso è buona norma piazzare gli ordini a mercati il più possibile fermi, cioè alla chiusura della borsa di New York.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.