betting exchange
0

Come investire nelle scommesse sportive con la tecnica del dropping odds

Ho trattato spesso in questo blog il tema del guadagno nelle scommesse sportive. Come sai mi piace affrontare questo tema con  un approccio da investitore piuttosto che da scommettitore e per questo sono sempre alla ricerca di strategie che abbiano solide basi statistico-matematiche, parametri oggettivi da seguire e sistemi di money management affidabili. Questo consente in prima battuta di salvaguardare il proprio capitale e successivamente di realizzare dei piccoli guadagni che permettano una crescita costante del capitale.

Oggi ospitiamo un guest post di Mirko, trader sportivo che, tra le diverse strategie che utilizza, ci spiegerà come funzionale la tecnica del dropping odds, una strategia che mi ha molto incuriosito perchè permette di realizzare discreti profitti a fronte di un rischio abbastanza basso. Quindi senza ulteriori indugi lascio la parola, anzi la lastiera, a Mirko. Buona Lettura!

Dopo piu' di un anno di sperimentazione di varie tecniche per guadagnare online con le scommesse sportive e corsi di formazioni sul trading sportivo, ricordo ancora quando mi sono imbattuto per la prima volta nella tecnica del dropping odds, e da allora è stato amore a prima vista, ed è diventate quella che chiamo la mia tecnica definitiva.

Ma come funziona la tecnica del dropping odds? Te lo spiego subito, se hai la pazienza di leggere le prossime righe.

Il dropping odds (calo di quota) non è altro che andare a puntare la quota piu' alta in un determinato book per poi rivenderla giorni dopo tramite betfair. Questo metodo si basa essenzialmente sull'analisi di alcuni mercati, al momento dell'uscita degli eventi su bookmakers asiatici come Pinnacle.

Occorre comparare la quota degli eventi analizzati con quella attribuita da altri bookmakers e, se  in base alla nostra esperienza ed alla analisi dei movimenti di denaro riterremo che la quota sara' sbagliata, andremo a piazzare la giocata.

Forse ti sembra tutti complicato, ma in realtà è molto semplice mettere in pratica la tecnica della dropping odds, soprattutto perchè è possibile accedere ad un gruppo facebook dedicato, dove vengono segnalati gli eventi più interessanti su cui investire.

Ecco in pratica come dovrai fare per mettere in pratica questa strategia di investimento nelle scommesse sportive:

1) Nel gruppo Facebook verrà segnalato l'evento e il bookmaker che offre la quota più alta.  Se non riesci a piazzare la giocata sul book indicato puoi piazzarla anche su altri bookmakers, a patto che la quota non discosti molto da quella del bookmaker di riferimento

2)  La quota iniziera' a scendere, spesso anche dopo 5-10 minuti, quindi l'operazione sara' da piazzare velocemente

3) Quando la quota scende ci sono 2 alternative: bancare la casella rosa su betfair con un calcolatore tenendo in considerazione lo stake da investire  oppure andare sul sito oddsportal.com e spalmare i risultati o su doppia chance o su 1 x 2 . Per spalmare i risultati 1-x-2 bastera' selezionare multiback, mentre per la bancata e puntata selezionare back/lay.

Il dropping odd non è un pronostico da tenere sino alla fine rischiando tutto lo stake, ma andremo a chiudere la giocata prima che la partita inizi, quindi ci sara' un buon guadagno rischiando praticamente zero.  Questa tecnica ha un ulteriore vantaggio dato dalla possibilità di sfruttare i bonus benvenuto offerti da molti bookmakers.

Molti confondono questo sistema con le sure bet, mentre in realtà tra le due strategia ci sono alcune differenze sostanziali:  nelle sure i tick di differenza tra le quote sono pochi e c'è il rischio che quando andrete a puntare i risultati sui vari segni la quota cambino rapidamente, trovandovi non piu' in sure ma addirittura in perdita.

Questo è lo storico di un mese, applicando la tecnica della dropping odds che ti ho appena descritto:

report investimento dropping odds

Ti invito a collegarti al gruppo facebook della tecnica della dropping odds, così puoi verificare tu stesso la semplicità di applicazione del metodo ed i risultati che potresti ottenere.

Se hai dubbi o domande su questa strategia ti invito a lasciare un commento.


Nicholas Di Maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *