Matched betting: guadagni reali dopo un anno di test

Matched betting: guadagni reali dopo un anno di test

In questo blog ti ho parlato più volte del matched betting, un sistema di guadagno attualmente molto diffuso nel web, che ti permette di fare soldi online con le scommesse sportive sfruttando i bonus offerti dai vari bookmakers. Di fatto è un sistema di guadagno privo di rischi perchè andiamo ad incassare il bonus che ci offre il bookmaker puntando su uno o più eventi che andremo contemporaneamente a bancare in un exchange.

Probabilmente, se è la prima volta che senti parlare di matched betting non avrai capito molto di quello che ho scritto sopra, ma non ti preoccupare perchè puoi leggere la mia guida introduttiva al matched betting, che in poche righe ti spiega come funziona questo sistema di guadagno con le scommesse sportive.

Ho scoperto questo sistema di guadagno più di un anno fa, e da allora ho iniziato a capirne i meccanismi e a testare questa strategia, per verificare se effettivamente sia possibile creare una rendita mensile costante senza grossi rischi. I risultati che ho ottenuto in circa un anno e mezzo mi hanno molto soddisfatto, e se avrai pazienza di leggere, più in basso ti svelerò quanto ho guadagnato grazie al matched betting e ti indicherò il link dove poter scaricare la mia guida gratuita al matched betting in pdf.

I miei inizi col matched betting

Inizialmente ho incontrato alcune difficoltà nell’applicare questa strategia di guadagno con le scommesse sportive, per due ragioni fondamentali:
1 – è molto difficile monitorare tutti i bookmakers per individuare i vari bonus di benvenuto e bonus ricorrenti: ogni giorno ne escono di nuovi, alcuni sono per tutti mentre altri sono sfruttabili solo da alcuni, inoltre spesso se non si riesce a sfruttarli in tempo si perde la possibilità di poterli usare.
2 – non è semplice capire come sfruttare il bonus offerto (in particolare per i requisiti di puntata, rollover, quote minimie, ecc…) , selezionare gli eventi che permettono di ottenere un guadagno maggiore, e calcolare esattamente le cifre da puntare e bancare. Inoltre molte volte i bonus sono offerti solo sulle multiple, il che ne rende ancora più difficile la gestione.
I primi tempi, nonostante avessi iniziato a leggere molto sul matched betting, arrancavo nei guadagni, e ogni giorno questa strategia mi portata via un sacco di tempo. Avevo quasi deciso di abbandonare il matched betting, quando ad agosto 2017 c’è stata la svolta.

Agosto 2017: la svolta ed i primi guadagni

Quando stavo per abbandonare tutto a causa del tempo richieste e degli scarsi risultati in termini di guadagno, ad agosto 2017 ho scoperto per caso il sito web che mi ha fatto letteralmente svoltare e mi ha permesso di iniziare a guadagnare realmente con il matched betting.
Il sito in questione è ninjabet, ed offre una vasta gamma di servizi che ti permettono di sfruttare al 100% il matched betting.
Ecco i principali vantaggi offerti da ninjabet:
1) il sito raccoglie in una unica pagina tutti i bonus offerti dai bookmakers in un dato momento, in questo modo hai tutto a portata di click e velocizzi notevolmente i tempi.
2) per ogni bonus viene fornita una miniguida passo passo su come poterlo incassare, dove troverai indicati i requisiti di puntata, l’eventuale rollover, le quote minime a cui puntare e cosi via.
3) grazie a una serie di calcolatori online, è possibile calcolare esattamente le quote da bancare e puntare in pochi click e senza complicati calcoli.
4) impostando alcuni paramentri è possibile individuare in un attimo quali sono le scommesse che permetteranno di ottenere il maggiore guadagno.
5) c’è un forum molto frequentato in cui è possibile scambiarsi opinioni e consigli con molti esperti di matched betting
6) possibilità di iscriversi gratuitamente al sito ed iniziare a incassare i primi guadagni, seguendo le guide passo passo
Avere un sito come ninjabet mi ha permesso di fare un notevole salto di qualità. Esistono online diversi siti che offrono servizi di questo tipo a cui ti consiglio di iscriverti, anche perchè molti di questi offrono delle prove gratuite. Alcuni sono di ottimo livello, ma il mio preferito è senza dubbio ninjabet .

Come ho creato una piccola rendita mensile grazie al matched betting

Grazie a ninjabet ,da agosto 2017 ad oggi sono riuscito a creare una piccola rendita mensile con il matched betting. Attualmente dedico al matched betting non più di mezz’ora al giorno, di solito la mattina. Apro ninjabet e visualizzo immediatamente i bonus presenti, seguo le istruzioni, utilizzo i calcolatori e in pochi minuti concludo il lavoro. Poi monitoro i guadagni del giorno precedente ed aggiorno il mio report, in modo da tenere traccia di tutti gli eventi su cui ho investito, dei vari book a cui sono iscritto e dell’ammontare del conto di ogni bookmaker. Per farlo utilizzo un foglio excel fornito da
ninjabet , che trovo davvero molto utile perchè mi serve per avere in ogni momento il punto della situazione sulle scommesse che ho aperto, sui bonus conclusi, su quelli ancora da concludere e sui vari roll over. Tra poche righe, come promesso, troverai il link per scaricare la mia guida gratuita al matched betting, dove ti indico le azioni che compio e gli strumenti che utilizzo per guadagnare con il matched betting

I miei guadagni reali con il matched betting

Ora se ti stai chiedendo quanto si può guadagnare con il matched betting, ecco qui il report dei miei guadagni reali, mese dopo mese, da quando ho iniziato ad usare ninjabet ad agosto 2017, fino ad oggi.

quanto si guadagna con il matched betting

Sicuramente a qualcuno questi guadagni potrebbero sembrare poca cosa e probabilmente esistono degli esperti di matched betting molto più bravi di me che riescono a guadagnare ben altre cifre, ma io mi ritengo molto soddisfatto perchè con solo mezz’ora al giorno sono riuscito a creare una entrata mensile costante grazie al matched betting che si va ad aggiungere alle altre mie entrate da guadagno online (affiliazioni, trading, ecc). Altra cosa da non sottovalutare è che, a differenza di altre entrate come il trading o le affiliazioni che sono soggette al pagamento delle imposte, le entrate da matched betting sono già tassate alla fonte direttamente dai bookmaker, e quindi la cifra che guadagno non è soggetta ad ulteriori tassazioni.

Guida gratuita al matched betting e considerazioni finali

Come promesso, ecco la mia guida gratuita al matched betting dove ti spiego tutti i passaggi da fare per iniziare a guadagnare e dove puoi trovare degli strumenti online che semplificheranno e velocizzeranno il tuo lavoro.
Concludo come sempre ricordandoti che questo articolo non vuole essere in alcun modo un invito a scommettere, ma è solo il resoconto della mia esperienza personale. Ti ricordo inoltre che il gioco può causare dipendenza, può essere rischioso e può portarti a perdere l’importo giocato, per questo ti invito a scommettere sempre somme di denaro di cui puoi fare a meno. Scommetti responsabilmente.


3 commenti su “Matched betting: guadagni reali dopo un anno di test”

  1. Ciao Nicholas ho trovato la tua guida molto interessante,prima di affacciarmi a questo mondo che mi attira tantissimo, volevo solo capire alcune cose. I tuoi guadagni con il matched betting si riferiscono ad unica identita o a multiple, tipo nel mio caso potrebbero essere madre padre moglie gestiti tra virgolette da me, e se questo potesse essere fattibile, potrei utilizzare un unico conto PayPal o dovrei aprirne uno per ogni persona? Un altra cosa che non mi e del tutto chiara e che se all’inizio ricevero dei bonus di benvenuto un po piu consistenti guadagnando un TOT, quando questi saranno esauriti, da quel che ho capito ci saranno dei bonus ricorrenti di piccola entita giusto? quindi nei mesi successivi il mio guadagno sara molto piu basso o sbaglio?
    Ti ringrazio fin da ora per la tua risposta
    Max

  2. ciao massimo, all’inizio sfruttando i bonus di benvenuto riesci ad avere guadagni maggiori. Io ho deciso di non farli tutti subito, ma di farne un po’ ogni mese, in questo modo, abbinando anche i ricorrenti, i guadagni sono più stabili e costanti.
    Sicuramente gestendo più account riesci ad incrementare ulteriormente le entrate, e versando con le stesso account paypal non dovresti avere problemi

  3. Ciao Nicholas una domanda: i guadagni che hai ottenuto hanno influito sulla giacenza media del tuo conto da dichiarare all’ISEE?
    So che i guadagni dati dalle scommesse in Italia non si dichiarano (se si gioca su portali italiani) ma se io guadagno con il matched betting e faccio 200 euro al mese, il mio ISEE va ad aumentare (visto che sono uno studente ed ho guadagno 0 attualmente)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.