Guadagnare con le Scommesse Sportive grazie al Bet Healing. Ecco i Miei Risultati

Guadagnare con le Scommesse Sportive grazie al Bet Healing. Ecco i Miei Risultati

Ti ho già spiegato in un articolo di qualche tempo fa cos'è il metodo bet healing per guadagnare con le scommesse sportive. Avevo anche chiarito alcuni dubbi e perplessità sul metodo bet healing e adesso, dopo qualche mese di utilizzo del metodo, è ora di pubblicare i risultati ottenuti.

Prima di entrare nel dettaglio dei risultati raggiunti ti riepilogo brevemente come funziona il medoto bet healing.
Il bet healing è un metodo che ti consente di investire nelle scommesse sportive in maniera seria, impiegando solo pochi minuti al giorno. Ho usato il termine "investimento" non a caso, perchè nel bet healing non guardiamo quali squadre giocano, di che competizione si tratta oppure se manca questo o quel giocatore, ma ci basiamo esclusivamente sui numeri.
Non dobbiamo fare altro che analizzare i parametri, vedere se rientrano nel metodo e procedere all'investimento. Detta così sembra molto semplice, ed in effetti lo è.

Non servono conoscenze calcistiche per operare nel bet healing, proprio perchè non scommettiamo ma investiamo. Le scommesse servono solo per arricchire i bookmakers, il bet healing permette di arricchire il nostro conto in banca!

Come ti dicevo, opero nel bethealing ormai da qualche mese, e ho deciso di condividere con te i risultati che ho ottenuto fino ad ora.

Queste sono le percentuali di guadagno mese per mese:

screenshot bet healing

Come puoi vedere ho ottenuto un guadagno complessivo del 39,12%, pari a 391,18 euro. I dati sono aggiornati al 10 dicembre 2015.

Devo fare alcune precisazioni:

– il mese di febbraio si è chiuso con un utile dello 0,75% semplicemente perchè ho iniziato ad operare in reale a partire dal 23 febbraio 2015, quando il mese era oramai quasi finito.
– nei mesi di giugno, luglio e agosto l'utile è stato inferiore alle attese in quanto notoriamente in estate il calcio va in vacanza e quindi ci sono meno eventi su cui investire. In più, essendo periodo estivo, ho deciso di adottare un atteggiamento più prudente.
– il mese di settembre ho guadagnato solo l'1,63% semplicemente perchè ero in vacanza. Sono stato all'estero per tre settimane e ho deciso di staccare da tutto. Ogni tanto ci vuole!
– il mese di ottobre si è chiuso in perdita (ampiamente recuperata nel mese successivo). Questo per dimostrarti che pubblico tutti i dati senza filtro, e anche per farti vedere che il metodo non è immune da perdite ma che, con un corretto money management e una corretta gestione del rischio non solo le perdite sono contenute, ma vengono immediatamente recuperate nel mese successivo. In più devo aggiungere che la perdita in parte è imputabile al mancato funzionamento per alcuni giorni di alcuni tools utilizzati nella fase di analisi degli eventi, che probabilmente non mi hanno consentito di effettuare un'analisi "a regola d'arte". Proprio per questo ho deciso che se in futuro si dovesse di nuovo verificare un malfunzionamento dei tools, non investirò fino al completo ripristino delle funzionalità.
– ho notato che man mano che passa il tempo acquisisco maggiore padronanza con il metodo, grazie anche al continuo confronto con gli altri bet healers nel gruppo segreto su Facebook. Riesco ad effettuare l'analisi degli eventi molto più rapidamente rispetto ai primi mesi, e riesco ad individuare i migliori eventi su cui investire. Ho capito che una volta appreso il metodo, sta a me migliorare nella sua applicazione. L'obiettivo che mi pongo per il 2016 è quello di applicare con più costanza il metodo in modo da arrivare ad avere un utile mensile superiore al 9%, risultato sicuramente raggiungibile visto che altri bet healers stanno già facendo risultati del genere.

Per completezza di inormazione posto anche lo screenshot del mio diaro di investimento del mese di novembre. Ovviamente ho coperto alcuni dati per non svelare i segreti del bet healing, ma come puoi vedere sono partito da un fondo cassa di 1.288,17 euro e ho chiuso il mese con 1.380,50 euro

betting plan

Considerazioni finali sul metodo bet healing

Posso solo dire che, dopo quasi un anno di utilizzo, il metodo bet healing funziona alla grande! Non ho mai raggiunto un utile superiore al 39% in così poco tempo con nessun altro metodo di guadagno online. Qualcuno sicuramente potrà far notare che non ho ottenuto l'8% mensile di utile che viene promesso nel sito del bet healing. A questo posso rispondere dicendo che è abbastanza normale che all'inizio le performance siano un po' più basse delle attese. I motivi possono essere diversi: occorre acquisire dimestichezza col metodo, qualche evente può sfuggire, ci può stare qualche errore e magari a volte si è troppo prudenti per paura di sbagliare. Col passare del tempo le percentuali di utile mensile sicuramente aumentaranno e ti prometto che ti terrò costantemente aggiornato sui risultati che otterrò mese dopo mese.

Se sei interessato al metodo bet healing, vuoi farmi qualche domanda, vuoi sapere come fare per aderire a condizioni agevolate riservate ai lettori di questo blog, ti invito a contattarmi.