Come diventare freelance – cosa consiglia il web

come diventare freelance onlineAbbiamo più volte parlato di come l'attività di freelance sia una delle più redditizie e anche della più facili da mattere in pratica online.

Il motivo è molto semplice: il lavoro di freelance fà leva sulle tue passioni e sulle tue capacità.

Ma esattamente come si diventa freelance online?

Oggi ti presente una serie di risorse utili per trovare tutte le risposte che cerchi alle tue domande:

1) www.esserefreelance.it

Il blog www.esserefreelance.it della bravissima Claudia Zedda contiene tutta una serie di interessantissimi post sul mondo del freelancing online.
Vale la pena leggere qualcuno dei suoi articoli

2) freelance online

Nell'ebook freelance online Sara Bruschini spiega nel dettaglio come avviare una attività freelance tramite internet, partendo dalle basi fino alla creazione di un vero e proprio business. Se ti interessa, scarica l'ebook.

3) diventare freelance

Diventare freelance è un ebook in formato pdf scaricabile gratuitamente. Scritto da Laura De Masi offre una panoramica completa del mondo del freelancing, concentrandosi particolarmente sul webdesign. Tra le altre cose viene spiegato nel dettaglio di cosa abbiamo bisogno per creare un'attività di freelancing online e l'investimento iniziale necessario.

4) nomadi digitali

Abbiamo già parlato in un altro post dei nomadi digitali. Anche se non è un sito che parla solo ed esclusivamente dell'attività di freelance, iscrivendoti alla newsletter potrai ricevere direttamente nella tua casella di posta delle storie di persone che hanno abbandonato il proprio lavoro ed ora lavorano con il web come freelance.

5) diventare traduttori freelance

Se il tuo sogno è quello di diventare un traduttore freelance ma non sai da dove cominciare ti consiglio di leggere questo post che chiarirà molti dei tuoi dubbi e ti fornirà degli utili consigli per iniziare. Offre anche delle informazioni sulle tariffe da applicare e sul regime fiscale cui si è soggetti.

6) i pregiudizi sul lavoro freelance

In questo post troverai 10 pregiudizi da sfatare sul lavoro freelance. Su questo tipo di lavoro se ne sentono davvero tante, ma cosa è vero e cosa invece non lo è? Questo articolo ti aiuterà a chiarire le idee

7) le trappole del lavoro freelance

Fare il lavoratore freelance non è tutto rose e fiori. Questo tipo di attività nasconde anche delle insidie. Scopri quali sono leggendo questo post.

Per ora è tutto, resta in contatto con noi iscrivendoti ai Feed perchè nei prossimi giorni uscirà un post sui migliori siti web dove pubblicizzare la tua attività e poter trovare clienti interessati ai tuoi servizi.


17 commenti su “Come diventare freelance – cosa consiglia il web”

  1. Salve, vorrei consigliare a chi vuole intraprendere la strada del professionista del settore linguistico di iscriversi al sito http://www.traduzioni.in è un database dei traduttori e degli interpreti a disposizione delle agenzie di traduzioni ed interpretariato. L’iscrizione è gratuita.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.