Come salvaguardare l’investimento in criptovalute in caso di discesa del prezzo

Proprio ieri ho pubblicato un articolo in cui ti spiegavo la mia strategia semplice e veloce per investire in bitcoin. Evidentemente avrò portato sfiga, perchè tra ieri e oggi abbiamo assistito ad una brusca discesa del Bitcoin (per la verità iniziata già da qualche giorno), forse a causa del clima di incertezza generale che serpeggia per il coronavirus.
In una settimana il valore del Bitcoin è sceso di circa il 10%, ma in questo articolo voglio spiegarti come salvaguardare l’investimento in criptovalute in caso di discesa del prezzo è perchè non sono nel panico e proseguo con tranquillità nell’applicazione della mia strategia.

Criptovalute, un mercato molto volatile

Come ti ho spiegato nella mia strategia semplice e veloce per investire in bitcoin , il mercato delle criptovalute è un mercato molto molto volatile, capace di rapide inpennate ma anche di altrettanto rapide e improvvise discese del prezzo. Questo è il motivo principale per cui sconsiglio fortemente ai non esperti di non fare trading con bitcoin, e perchè anche io non faccio trading nelle criptovalute.
Discese di prezzo come quelle che si stanno registrando in questi giorni non sono affatto rare, e possono raggiungere percentuali anche più elevate. Basta consultare qualche grafico su coinmarketcap.

Le tre regole per fronteggiare la discesa del prezzo del bitcoin

Per salvaguardare l’investimento in criptovalute in caso di discesa del prezzo io rispetto tre semplici regole che ti ho esposto anche nel post dove spiego la mia strategia semplice e veloce per investire in bitcoin e che ora ti vado ad illustrare nel dettaglio

Regola n. 1: Guardare al medio-lungo periodo

Nella mia strategia di investimento in criptovalute, ma anche nella maggior parte degli investimenti che ho in portafoglio non guardo il rendimento nel breve periodo, ma ho impostato gli investimenti con un’ottica di medio-lungo periodo.
In questo modo anche brusche discese momentanee non vanno ad incidere sui miei obiettivi di rendimento che guardano, appunto, ad un orizzonte temporale medio-lungo.

Regola n. 2: diversificazione

L’altra grande arma che hai a disposizione per limitare le perdite nei momenti bui è quella della diversificazione, e questo non vale solo per l’investimento in criptovalute ma anche per ogni altro tipo di investimento.
Avere un portafoglio diversificato ti consentirà di sopportare le oscillazioni al ribasso di alcuni dei tuoi asset, che saranno compensate dai rendimenti di altri asset.
Nel mio portafoglio di investimento ho ETF, obbligazioni, investimenti in immobili, equity crowdfunding, criptovalute, alle quali affianco anche altre fonti di guadagno online come le affiliazioni, il matched betting ed il trading sportivo.
In questo modo anche se in un mese qualcuno dei miei asset va al ribasso, ho altri che invece mi portano profitto e mi permettono di compensare le perdite.
In più, per aumentare la diversificazione,quando acquisto criptovalute suddivido il mio investimento in questo modo: 70% in bitcoin, 15% Litecoin e 15% ethereum.

Regola n. 3: money management

Altro aspetto da considerare con molta attenzione per contenere le perdite anche in caso di brusca discesa del prezzo del bitcoin e quello di adottare un corretto money management, e quindi allocare in ogni asset di investimento la giusta quantità di denaro.
Personalmente, ogni mese suddivido le mie entrate da attività online in questo modo:
30% liquidità
10% ETF
10% immobiliare (tramite crowdfunding immobiliare)
10% equity crowdfunding
20% obbligazioni
10% formazione
5% criptovalute
5% altri investimenti alternativi
Come vedi destino alle criptovalute solo il 5% del mio capitale perchè ritengo che in un mercato così volatile sia la percentuale giusta da investire per non avere ansia o preoccupazione in caso di brusche discese del bitcoin.
Se anche tu deciderai di investire nelle criptovalute, il mio consiglio è quello di destinare una piccola parte del tuo capitale, che non ti serve per le spese di tutti i giorni e che puoi permetterti di perdere senza dover modificare il tuo abituale stile di vita.

Conclusione

Seguendo queste tre semplici regole riesco ad affrontare con tranquillità le oscillazioni del mercato delle criptovalute e allo stesso tempo posso salvaguardare il mio capitale nel lungo periodo.
Tu quali regole e strategie adotti per proteggere i tuoi investimenti?
Fammelo sapere nei commenti


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.