Un sistema infallibile per costruire un business di successo

Quanto è difficile guadagnare online?

Solo chi ha provato almeno una volta a creare un business online può rispondere a questa domanda.

Eh si, perchè un conto è creare un business, ed un conto è creare un business di successo che ti faccia anche guadagnare.
Moltissime volte capita di creare qualcosa che poi non ottiene i risultati sperati, e la cosa peggiore è che non riusciamo a capirne il motivo.

Prima di abbandonare la tua idea e decidere di diventare un trans per poi vendere il tuo corpo a personaggi più o meno famosi (visto che adesso va molto di moda!!!), prova a leggere quello che segue, e vediamo se riesci a capire perchè il tuo business non funziona e come poter fare per farlo funzionare.

Qual’è la caratteristica principale che ogni business, non solo quelli online, deve avere per avere successo?
Facile: soddisfare i bosogni dei clienti!!!!

Sembra banale ma non lo è affatto: basta navigare per la rete per vedere quanti blog inutili ci sono in giro (spero che l’Acchiappasogni non sia uno di questi).

Attento!!! Un blog può essere utile anche se tratta di argomenti insulsi. Faccio un esempio così puoi capire meglio: prendiamo il sito web www.bastardidentro.it, tanto per citare un sito famoso.
E’ evidente che questo sito non spiega come guadagnare online, non tratta argomenti scientifici, non parla di politica, non è un sito di news, non parla di musica, non parla di lavoro; in questo sito puoi trovare storielle divertenti, filmati curiosi, qualche cazzata qua e là.
E allora ti chiederai: ma come fa ad avere tutto questo successo? La risposta è semplice: perchè soddisfa un bisogno ben specifico del navigatore: la sua voglia di divertirsi e rilassarsi per qualche minuto senza pensare a nulla.

La chiave è proprio questa: creare prodotti che servano alla gente.

Le grandi imprese si servono del marketing strategico per analizzare cosa vuole un consumatore e per creare un prodotto che sia su misura per lui.
Gli analisti di marketing possono andare alla ricerca di bisogni che sono mal soddisfatti o non soddisfatti, o addirittura di bisogni latenti, che al momento il consumatore non sa di avere.
Pensa al telefonino: oggi sembra un oggetto da cui non possiamo fare a meno, ma vent’anni fa, quando sono stati lanciati sul mercato i primi cellulari, questa esigenza non c’era.

Quindi ogni volta che realizzi un prodotto, un blog, un sito web  la prima cosa che dovresti chiederti è se può essere utile a qualcuno.

Anzi, la cosa migliore da fare sarebbe PRIMA cercare di capire cosa vuole la gente e DOPO realizzare qualcosa che sia in grado di soddisfare questo bisogno.

Potresti fornire una soluzione ad un problema che al momento non ne ha, potresti ideare una soluzione nuova e diversa ad un problema esistente, potresti  trovare il modo di soddisfare meglio un bisogno che gli altri già soddisfano.

Quindi il mio consiglio, prima di avviare un business per guadagnare online, è quello di cercare di capire quali sono i bisogni deglli utenti.

Una volta che sarai riuscito a soddisfare un bisogno, vedrai che la tua attività avrà successo; è vero che poi entreranno in gioco altre variabili come la comunicazione, la concorrenza ecc…, che dovrai gestire nel migliore dei modi, ma comunque avrai una base solida sulla quale poggiarti.

Questo, nel gergo del marketing, si chiama orientamente al cliente ed è una strategia usata da moltissime aziende; anzi, oggi per la verità  si parla di orientamente al mercato, ma questa è un’altra storia, ne parleremo nei prossimi post.

Hai mai valutato se un tuo prodotto è utile o meno ai tuoi clienti? Parlacene.



8 commenti su “Un sistema infallibile per costruire un business di successo”

  1. Sagge parole!
    Condivido in pieno questo articolo e il discorso fatto. Sta proprio in quello che dici la chiave del successo in qualsiasi attività sia reale che online.

    Difficile è trovare questa chiave, perché praticamente su internet ad esempio esiste di tutto. Difficile, ma non impossibile. Ed una volta trovata, ci si può costruire le basi per il proprio futuro. Proprio per questo è difficile trovarla.

    D’altronde la vita stessa lo insegna. Più una cosa è difficile da raggiungere, più sarà la sicurezza che darà la cosa stessa, una volta raggiunta.

    Spesso mi chiedono consigli su che tipo di sito aprire per fare successo su internet. La mia risposta è più o meno sempre la stessa :
    <>.

    A voi tutti,
    Best Regards.

  2. hai ragione rosario quando dici che è molto difficile trovare su internet qualcosa di nuovo perchè c’è veramente tutto.

    in realtà io credo che questa sia possibile, bisogna cercari di guardare avanti, riuscire ad anticipare il futuro, allora si che potremo trovare delle idee di business innovative e redditizie

  3. Ciao Nicholas ,ascolta il mio ragionamento a voce alta e dimmi dove sbaglio : Cosa vuole e richiede di nuovo il mercato o il nostro cliente ? Quello che nessuno riesce più a dargli , guadagni sicuri , veloci ,magari se riusci pure ad insegnarglielo ! Mi spiego meglio .
    Insegnare a Guadagnare 300/500 € al mese ( non milioni ) e centinaia di clienti busserebbero alla tua porta !
    Questo ritengo sia un obbiettivo reale e concreto , vecchio come il ” Cucco ” , ma redditizio !
    Cosa ne pensi ?
    Il Piccolo Uomo .

  4. Penso che sia un ragionamento sensato.
    Inserirei questo segmento di mercato tra i bisogni mal soddisfatti nel senso che ci sono molti che forniscono questo tipo di servizi ma nessuno è in grado di soddisfare il bisogno perchè nessuno è probabilmente in grado di insegnare a guadagnare queste cifre.
    Se tu hai un metodo credo che un buon posizionamento potrebbe essere questo: prodotto che ti insegna in poco tempo a guadagnare 300/500 euro al mese sicuri
    Prova e dimmi come va

  5. Hai proprio ragione… e questo e’ uno dei principali motivi che siti non hanno successo. Vendere online o guadagnare online richiede fare una ricerca di mercatio vero e proprio…come ogni azienda deve fare.Pero’ il problema sta nel fatto che molti credono che vendere online sia la cosa piu’ semplice da fare!

  6. Esprimo le mie personali consideazioni, dopo più di un anno di fatiche sul web.

    Per creare un businnes di successo, a mio avviso occorono almeno quersti tre elementi fondamentali:
    1)Creare molti prodotti, molti servizi, differenziare il brand, creare viral marketing.
    2) Infoprodotti con contenuti originali e di buona qualità.
    3) Lavorare moltissimo sul traffico con social bookmarking e article marketing.

    Il mio esempio? Lavorando assisuamente sul social e l’article ho triplicato le visite al mio modesto blog, nonostante siam una nicchia molto particolare.

    Triplicando le visite, arrivano iscritti alla lista e quindi “potenziali clienti” da poter lavorare con l’email marketing.
    Ma la cosa realmente fondamentale per crescere sempre??
    F O R M A Z I O N E !!
    Io leggo 2-3 libri e 2-3- ebook al mese, e non mi sazio mai di imparare e apprendere nuovi trucchi e strategie.
    Questa naturalmente è l’opinione riferita alla mia esperienza.
    A voi la parola.

  7. Agli albori tutto era più semplice. Gli inizi del biz in rete erano promettenti… si poteva anche vivacchiare di click, ed impressions. La pubblicità vedeva principalmente brand e non fiumane di PTR, HYIP e sistemi mirabolanti per guadagnare cifre milionarie tutti basati su matrici forzate, Ponzi’s. L’economia mondiale veleggiava meglio di ora. Ma da qualche anno, tutto si è impoverito, tutto si è fatto disperatamente più difficile. E anche i classici canoni del web marketing non di rado non sono più il “verbo”. Come in tutte le cose bisogna aggiornarsi e non seguire la “carota”.
    Formazione, gran bella parola… ma cosa significa? tanta teoria che poi deve essere messa in pratica. E non è scontato che l’equazione più visite = più clienti sia ancora valida. Sarebbe più consono “più visite mirate”, ma il problema rimane pur sempre.
    Email marketing optin, ebooks… non funzionano più. Di mail ne arrivano a pacchi, e gli ebooks spesso non sono altro che aria fritta venduti come “segreti svelati” a qualche decina di euro proprio per raggranellare qualche dollaro… e a sua volta chi acquista gli ebooks e i “diritti”, li rivende con lo stesso scopo… è una catena senza fine che non produce reddito ma fa sorridere il signor Ponzi. meglio un buon libro da cui prendere qualche valido spunto. Personalmente a parte alcuni casi, ritengo che a parte i 100-500 €uro al mese, la rete non offra molto di più. Naturalmente sempre tenendo conto della vecchia curva del buon Pareto e dell’equazione tempo/costo/risultati/ricavi…
    saluti…

  8. Sono d’accordo solo in parte con te, Roberto.

    Hai ragione quando dici che guadagnare online è molto difficile, che è necessario trovare nuove strategie e nuovi sistemi di web marketing, che è ancora più difficile trovare ebook veramente utili, che non siano il solito “pacco”

    non sono però d’accordo sul fatto la rete offra poche e limitate possibilità di guadagno. Senza parlare dei casi americani, anche qui in italia possiamo trovare gente che con il web ci lavora e ci guadagna.
    Secondo me la vera grande difficoltà è quella di trovare un modello di business veramente remunerativo.

    che ne pensi?

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.