Le 3 Strategie per Quadruplicare il Traffico del Tuo Blog Senza Utilizzare Tecniche SEO

Le 3 Strategie per Quadruplicare il Traffico del Tuo Blog Senza Utilizzare Tecniche SEO

Alzi la mano chi non vorrebbe avere più traffico per il suo blog!

E' ovvio che tutti vorrebbero avere più traffico per il loro blog. Sia il blogger affermato con migliaia di visitatori al giorno, sia il blogger alle prime armi. Per quest'ultimo il compito sarà senza ombra di dubbio molto più difficile, infatti l'assenza di traffico è la prima causa per cui il 90% dei blog viene chiuso.

Se anche tu sei tra quelli che vorrebbero aumentare il traffico al proprio sito web, prosegui nella lettura di questo articolo dove ti spiegherò alcune tecniche di growth hacking che ti aiuteranno a raggiungere il tuo obiettivo.

Growth hacking è un termine ideato da Sean Ellis e riguarda una strategia di marketing per startup.

Se vuoi saperne di pìù sul growth hacking trovi qui un interessante articolo in italiano. Il growth hacking si concentra su strategie di marketing non tradizionali per raggiungere risultati di crescita in poco tempo, concentrandosi su quelle poche attività che danno grandi risultati, un po' come la regola dell'80-20 secondo cui esistono il 20% delle attività che ci portano l'80% di risultati.

Non voglio ulteriormente annoiarti con numeri e percentuali, passiamo subito alla spiegazione delle 3 strategia che ti faranno quadruplicare il traffico al tuo sito web senza utilizzare tecniche SEO.

1) applica il reverse engineering nella creazione dei contenuti

Non sempre pubblicare una grande quantità di contenuti può aiutarti a far incrementare il traffico al tuo blog. Quello che devi fare è pubblicare contenuti che siano in grado di generare link, commeni e condivisioni. Per questo è importante pubblicare un minore numero di contenuti, ma che funzionino.
Come puoi creare contenuti che funzioni? Attraverso la cosiddetta tecnica del grattacielo, che prevede questi tre step.

– trova i migliori contenuti della tua nicchia, quelli più commentati, condivisi, linkati. Potresti partire analizzando alcune parole chiave con buzzsumo
– una volta che hai individuato quali sono i contenuti più commentati, condivisi e linkati della tua nicchia, non ti resta che prendere questi contenuti e renderli migliori. Cerca di approfondire gli argomenti trattati, rendi i contenuti più fruibili e accattivanti, fai in modo che siano una fonte preziosa di informazioni per i lettori.
– ora che hai creato il tuo contenuto a prova di bomba non ti resta che raggiungere le persone giuste, gli influencer, coloro che condivideranno per primi il tuo contenuto sui social e daranno il via al buzz.

2) fai crescere la tua lista con i content upgrade

La lista è una delle principali fonti di traffico al tuo blog, oltre ad essere uno strumento utilissimo per rimanere in contatto con i tuoi lettori. Per questo un altro modo per incrementare il traffico al tuo blog è quello di aumentare gli iscritti alla tua mailing list.
Un buon modo per incrementare gli iscritti è quello di offrire content upgrade in cambio dell'iscrizione alla newsletter. I content upgrade non sono altro che contenuti ulteriori e approfonditi rispetto agli argomenti trattati nel tuo blog. Per creare degli ottimi content upgrade la prima cosa da fare è individuare quali sono i post più letti, più commentati e più dondivisi del tuo blog. Una volta capito quali sono dovrai creare dei content upgrade, ad esempio dei report, in cui tratterai in maniera più approfondita gli argomenti dei post. Questi risulteranno sicuramente un'ottima calamita per attirare nuovi iscritti alla tua lista.

3) impiega del tempo a promuovere i tuoi contenuti

Scrivere un contenuto di qualità è molto importante,ma è altrettanto importante promuovere questo contenuto. Una volta scritto il tuo post, non dovresti startene seduto ad aspettare che i visitatori arrivino da soli. Dovresti ideare una sorta di percorso di promozione, individuando quali passi fare per dare visibilità al tuo contenuto.
Queste potrebbero essere alcune azioni da fare dopo aver pubblicato il post:
– coondivisione sui social network
– promozione sui forum
– invio ai siti di social bookmarking come digg, delicious o stumbleupon
– lasciare commenti su altri blog del settore

Se applicherai alla lettera queste tre strategia, in poco tempo riuscirai ad incrementare il traffico al tuo blog, aumentando di conseguenza anche i tuoi guadagno online.

Articolo liberamente tradotto da problogger


4 commenti su “Le 3 Strategie per Quadruplicare il Traffico del Tuo Blog Senza Utilizzare Tecniche SEO

  1. Tutto vero, e sarò anche di parte ma credo che un minimo di SEO sia assolutamente necessaria per riuscire ad emergere, soprattutto per chiavi particolarmente competitive!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.