7

E’ qui la (blog)Fest? Le star del web 2010

blogfest 2010 Come capita ormai da qualche tempo, anche quest’anno è venuto il momento della Blogfest 2010, l’evento che ogni anno riunisce il mondo del web, ed in particolare i blogger.

Quest’anno la BlogFest si è tenuta a Riva del Garda dal 24 al 26 settembre e, come di consueto, è stata ricca di eventi, conferenze, dibattiti e chi più ne ha più ne metta.

L’evento più atteso è stato senza ombra di dubbio la consegna dei Macchianera Blog Award 2010, i premi alle star del web assegnati direttamente dagli utenti.

Vediamo quest’anno a chi sono andati i premi: 

Che dire: sottolineo gli ennesimi premi a Spinoza, che si conferma uno dei migliori siti del panorama italiano (ti consiglio di leggere il post "celere alla celere", eletto miglior post dell’anno, ne vale veramente la pena).

Bene anche il Fatto Quotidiano che ottiene il premio come migliore testata giornalistica online e conferma quanto di buono stanno facendo Marco Travaglio (premiato anche per Passaparola) e soci che in pochissimo tempo sono riusciti a creare uno dei migliori quotidiani italiani sia off-line che on-line.

Premio come miglior blog politico a Nichi Vendola: non piace solo agli elettori di sinistra che continuano ad accordargli la propria preferenza in barba a quello che pensano i dirigenti di partito, ma piace anche ai blogger per la sua capacità di comunicare con la gente.

Sprofonda, almeno stando ai voti dei Macchianera blog award, il blog di Daniele Luttazzi che forse risente dell’ormai stranoto scandalo "Luttazzi Copia", premiati anche il blog di Matteo Bordone ed Ecoblog per la categoria ecologia.

Dai un’occhiata anche al blog Pensoscrivo, vincitore per la miglior veste grafica: è davvero molto originale.

Come al solito il popolo di internet premia i contenuti originali e di qualità: molti dei vincitori sono blog con grafiche semplici e funzionalità ridotte al minimo: alcuni sono pubblicati su piattaforme gratuite a dimostrazione che per avere successo nel web non occorrono grandi investimenti ma grandi idee.

E’ così anche quest’anno gli oscar del web vanno in cantiere tra premi, soddisfazione e qualche polemica (come mi ha raccontato che ha partecipato alla BlogFest); sei d’accordo con i premi assegnati?
Pensi che qualcun altro avrebbe meritato dei premi? Lascia un commento


Nicholas Di Maggio

7 Comments

  1. Ciao,
    belle risorse davvero.. ma come si arriva a decretare i voncitori di ogni categoria?
    bello bello il post “celere alla celere” :)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *