A scuola di investimenti: la mia recensione sul corso di Segreti Bancari

Ogni giorno mi capita di leggere online opinioni su corsi di formazione, strategia di guadagno, sistemi di trading, da parte di gente che parla “per sentito dire” e che non ha mai testato personalmente quel sistema di trading o non ha mai frequentato quel corso. Nel mio caso non è così perchè le recensioni che trovi sul questo blog sono frutto della mia esperienza diretta. In questo post puoi leggere la mia recensione sul corso di Segreti Bancari “A scuola di investimenti”.

Cos’è A scuola di investimenti

A scuola di investimenti è la scuola di segretibancari.com che offre una serie di corsi digitali per imparare ad investire. Troppo spesso, per varie ragioni che vanno dalla mancanza di tempo alla mancanza di competenze, deleghiamo l’investimento dei nostri soldi a soggetti terzi come banche o assicurazioni. Ma siamo sicuri che questi soggetti facciano davvero i loro interessi? In un mio precedente articolo ti avevo spiegato come e perchè dovresti imparare ad investire da solo i tuoi soldi, ti rimando alla sua lettura se vuoi approfondire questo argomento.
Per fartela breve, ero alla ricerca di qualche corso sugli investimenti che non fosse proprio di livello base, dato che comunque ho già una buona infarinatura sull’argomento. Anche tu puoi acquisire facilmente delle competenze di base leggendo qualche articolo online e acquistando un paio di libri che trattano il tema.
Insomma, mi sono imbattuto in A scuola di investimenti, i corsi che propone mi sono sembrati ben fatti, e così ho deciso di frequentare il corso personal.
Per una più dettagliata recensione del corso di Segreti Bancari, ti illustrerò brevemente come è strutturato e quali sono gli argomenti principali.

Come è strutturato il corso

Il corso che ho frequentato è strutturato in una sessantina di video lezioni di durata variabile da 5 a 25 minuti. Oltre alle video lezioni, all’interno trovi anche del materiale scaricabile, in particolare le slide, alcuni ebook, e dei file excel che ti aiuteranno ad implementare le strategie presentate.

Gli obiettivi

Gli obiettivi del corso personal di A scuola di investimenti sono sostanzialmente due:
1) ti fornisce gli strumenti fondamentali per diventare un investitore consapevole e per investire da solo i tuoi risparmi
2) ti mette a disposizione una soluzione “chiavi in mano” per iniziare ad investire da subito in completa autonomia

Gli argomenti trattati

Proseguo la mia recensione sul corso di Segreti Bancari illustrandoti i principali argomenti trattati all’interno del corso:


GLI ASPETTI PSICOLOGICI

Le implicazioni psicologiche che stanno dietro ad ogni investimento vengono spesso trascurate nei corsi, ma in realtà sono un aspetto molto importante. La nostra mente ci porta spesso a compiere errori di cui neanche ci accorgiamo. All’interno del corso vengono individuati quelli più comuni e ti viene insegnato come riconoscerli e come porvi rimedio. Questa è una delle parti del corso che ho apprezzato di più, proprio perchè è un argomento che non viene trattato spesso. Inoltre mi sono riconosciuto in alcuni atteggiamenti e comportamenti descritti, e sono sicuro che questo mi sarà molto utile per non ripetere una serie di errori che ho commesso in passato.

I PORTAFOGLI “CHIAVI IN MANO”

Come ti spiegavo sopra, il corso di A scuola di investimenti, oltre a fornirti gli strumenti per diventare un investitore consapevole, ti offre anche alcune soluzioni “chiavi in mano”. Infatti vengono proposti dei portafogli già pronti che ti permetteranno di iniziare ad investire da subito. I portafogli proposti sono adatti a tutte le esigenze: sono diversificati in base alla cifra minima che vuoi investire e possono essere adattati al grado di rischio che intendi sopportare. Inoltre ve ne sono alcuni adatti a chi vuole dedicare poco tempo, e quindi sarà sufficiente fare l’investimento iniziale e poi controllare di tanto in tanto ed eventualmente procedere al ribilanciamento come spiegato nel corso. Altri invece prevedono un approccio un po’ più attivo, e quindi servirà dedicare più di tempo e fare qualche operazione in più.
Grazie ai fogli excel forniti, la gestione del portafoglio prescelto è estremamente semplificata: compilando i campi richiesti, saprai subito quanto investire in un determinato strumento e quanto disinvestire in un altro.
Questa parte è molto ben fatta soprattutto perchè, non solo hai già pronti gli strumenti su cui investire, ma ti viene anche spiegato come seguire l’investimento nel tempo, e quali azioni dovrai compiere per massimizzare il rendimento.

LA PARTE FORMATIVA

Il corso personal di A scuola di investimenti, oltre a fornirti le soluzioni già pronte per investire, ti spiega anche il come ed il perchè di questi investimenti, accompagnandoti passo passo anche dal punto di vista teorico. Nonostante sia un corso dal taglio pratico, anche la parte teorica è ben strutturata e l’apprendimento è reso più semplice grazie agli esempi concreti.
Così imparerai cosa sono gli ETF e come scegliere i migliori, anche confrontando i costi dei vari strumenti. Imparerai anche come investire per raggiungere obiettivi specifici (una pensione piuttosto che una rendita periodica), ed imparerai come si selezionano le azioni migliori su cui investire analizzando alcuni parametri. Ma non è finita qui perchè troverai anche una parte dove si spiega come ribilanciare un portafoglio e un’altra dove apprenderai come recuperare le minusvalenze.
Gli argomenti sono tantissimi e tutti molto interessanti, e rendono la parte formativa davvero molto completa.


La mia recensione sul corso di Segreti Bancari

Eccoci finalmente al clou della recensione sul corso di Segreti Bacari A scuola di investimenti. La mia opinione sul corso personal è molto positiva, soprattutto per il taglio pratico degli argomenti trattati: le basi teoriche si comprendono molto bene perchè corredate di esempi, il che rende questo corso adatto anche ai meno esperti. Poi grazie ai portafogli già pronti hai la possibilità di iniziare subito ad investire.
Se deciderai di acquistare il corso personal, il mio consiglio è quello di guardarlo una prima volta tutto insieme (io ho fatto un week end di full immersion). Al termine avrai letteralmente la testa che ti scoppia, e allora dovrai iniziare il secondo giro, visionando un po’ di lezioni alla volta, prendendo appunti, stoppando e tornando indietro nelle parti che non riesci a comprendere bene. Io ho fatto in questo modo, e credo di essere riuscito ad assimilare un sacco di concetti.

A chi consiglierei questo corso

Come ho scritto anche sopra, il corso è veramente adatto a tutti perchè per il modo in cui sono spiegati i concetti, anche un neofita è in grado di comprenderli.
Tuttavia se non sei sicuro di acquistare da subito il corso personal, e se pensi di non avere ancora le competenze adeguate, allora hai la possibilità di accedere gratuitamente al corso welcome dove imparerai i principi base per progettare un portafoglio di investimento. Una volta terminato il corso introduttivo, potrai passare al corso starter o al corso personal, che è quello che ho recensito in questo articolo.

Se hai frequentato anche tui i corsi di A scuola di investimenti puoi lasciare una tua opinione nei commenti qui sotto.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.