Lyoness: AGCM avvia procedimento  per pratiche commerciali scorrete

Lyoness: AGCM avvia procedimento per pratiche commerciali scorrete

In questo blog abbiamo più volte ospitato articoli di persone che ci hanno parlato della nota azienda di network marketing Lyoness. Se non sai di cosa stiamo parlando, per farti un’idea puoi leggere una mini guida su come funziona Lyoness.

Come puoi immaginare, sotto ogni articolo che parla di Lyoness si è scatenata una selva di commenti, tra chi osanna l’azienda e che invece viene da esperienze decisamente negative. Come ho detto più volte, non sono in Lyoness (almeno nella parte relativa al network marketing, mentre invece mi capita di utilizzarla per quanto riguarda il cashback), e per questo mi astengo dal dare giudizi, ma cerco sempre di dare voce a tutti e di riportare il maggior numero di informazioni in proposito, affinchè ogni lettore sia in grado di valutare da sè e farsi una propria opinione.

Proprio nell’ottica di dare il maggior numero di informazioni in proposito, ti segnalo che nel settembre scorso, nel bollettino n. 35 dell’AGCM, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, è presente una comunicazione di avvio di procedimento istruttorio nei confronti di Lyoness per pratiche commerciali scorrette.

Chiariamo subito che questo non vuol dire che Lyoness stia mettendo in atto pratiche commerciali scorrette, ma significa semplicemente che AGCM ha avviato una indagine a seguito di segnalazioni ricevute da più soggetti, per appurare se effettivamente l’Azienda stia violando la normativa vigente.

In particolare, nella comunicazione si legge che le modalità di presentazione dello schema di vendita realizzate dall’azienda e dai soggetti ad essa collegati, appaiono potenzialmente idonee a fornire una rappresentazione incompleta, poco trasparente e non veritiera al consumatore che versa denaro per entrare nel Sistema in merito:
1) ai termini e alle condizioni del Programma proposto ai consumatori, alla natura effettiva degli impegni che il consumatore assume sottoscrivendo l’adesione al sistema Lyoness;
2)alle reali possibilità di conseguire utili aderendo allo schema proposto ;
3) alle informazioni normativamente previste.

Ci tengo a ribadire che questo non significa necessariamente che Lyoness stia mettendo in atto pratiche commerciali scorrette, ma semplicemente che è stato avviato un procedimento volto a verificare se esistono oppure no violazioni della legge.

Se ti interessa approfondire la questione ti invito a leggere il testo completo presente nel bollettino dell’AGCM.

Una volta letto il testo puoi fare le tue personali valutazioni e considerazioni e se vuoi puoi anche lasciare un commento a questo post.


Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.